Collezione Ilaria, Dolci, Ricette, ricette

Muffins al rabarbaro e toblerone bianco

Il rabarbaro si sposa squisitamente con il cioccolato bianco…e questi muffins realizzati con il toblerone bianco ne sono una eccezionale prova! La ricetta proposta é ideabile con zucchero o con sciroppo di dattero – una sana alternativa allo zucchero, sopratutto se preparati per bambini, i muffins senza zucchero sono una ottima alternativa!
Facilissimi da preparare questi muffins soddisferanno parenti e amici, a merenda, per un brunch o per uno spuntino al lago, buon divertimento!

DIFFICOLTÀ: facile | PORZIONI: ca. 25 gamberetti | PREPARAZIONE: 5-10 min | COTTURA: 20 min in totale

Ingredienti

  • 100-150 g di toblerone bianco
  • 220-270 g di rabarbaro
  • 100 g di farina bianca
  • 100 g di mandorle macinate
  • 80 g di zucchero di canna grezzo (grosso) oppure 50-60 mL di sciroppo di dattero
  • 2 bustine di zucchero vanilliato
  • 1 cucchiaino di agente lievitante
  • ½ cucchiaino di sale
  • 2 uova
  • 1 dL di latte d’avena
  • 75 mL di olio di girasole
  • 1 manciate di nocciole spaccate grossolanamente

Come?

Iniziate preparando il rabarbaro. Tagliare via le estremità facendo in modo di lasciare una “presa” per levare lo strato superiore dello stelo (vedi immagine).

Una volta spelato lo stelo dello strato piu esterno tagliare il rabarbaro a cubetti. A questo punto preriscaldare il forno a 180 °C (aria calda). In una scodella capiente, mescolare la farina, l’agente lievitante, il sale e le mandorle. In un altro recipiente sbattere brevemente le uova, aggiungere rimestando il latte. l’olio di girasole, lo zucchero (o sciroppo di dattero) e lo zucchero vanilliato.

Unire il tutto al miscuglio di farina e mandorle e poi aggiungere i cubetti di rabarbaro e il toblerone bianco tagliato a pezzetti (grandezza ca. 0.5 cm).

Con l’aiuto di due cucchiai versare l’impasto nelle cartine per muffins e deporle su una teglia da forno. Decorare la cima dei muffins con le nocciole spaccate grossolanamente e infornare a metà del forno. Cuocere per circa 30 minuti. Sfornare e lasciare raffreddare su una griglia…e poi buon’appetito! 🙂